autori


Padmasambhava, il "Nato dal Loto", leggendario guru buddhista - originario di Uddiyâna, un antico regno indiano situato nella regione dell'attuale Swat (Pakistan del Nord) - che si ritiene abbia introdotto per primo gli insegnamenti esoterici dei tantra in Tibet, contribuendo anche alla fondazione del tempio di Samye risalente al 755.


Anna Maria Padovan, Anna Maria Padovan, coordinatore infermieristico, counselor psicosintetico transpersonale di Roberto Assagioli, libera professionista, laureata in scienze e tecniche psicologiche, formatore e docente in varie sedi d’Italia presso il Corso di Laurea in Infermieristica e Scuole di Counseling, propone da molti anni numerosi corsi accreditati a livello ministeriale per il personale sanitario. Ha partecipato come relatrice a numerosi eventi nazionali e internazionali.
Fondatrice dell’Associazione Kiara. Ha frequentato un Master di Training Autogeno. Ha frequentato, presso la Comunità di Etica Vivente di Città della Pieve i seguenti corsi: l’Accademia di Psicoenergetica, Scuola di Educazione e Guarigione, la Scuola delle Tipologie Umane, la Scuola di Meditazione Creativa, la Scuola di Economia Spirituale e la Scuola Focalizzatori di Gruppo.


Diana Pennacchia, studiosa di astrologia psicologica, Tarocchi e discipline esoteriche, condivide e sintetizza, nel suo lavoro, la sua profonda pluridecennale esperienza nella interpretazione dell’antichissimo Libro dei Mutamenti o I Ching. I suoi studi hanno lo scopo di fornire una chiave di lettura dell’I Ching orientata ad evidenziare il messaggio sacro del testo e la correlazione tra le religioni orientali e occidentali, attraverso un linguaggio che sia di facile comprensione, pur mantenendo inalterati la profondità e l’immenso patrimonio di saggezza del Testo originale.


Sandra Pentenero, nata e vissuta a Torino, svolge attività di Psi­colo­ga, grazie ad una formazione sul campo ini­ziata nel 1968 nell’Ospedale psichiatrico di Go­rizia con Franco Ba­saglia. L’esperienza si è poi ap­pro­fondita con gli anni di volontariato nel­l’Ospe­dale Psi­chia­­trico di Torino, in Via Giulio, e di Colle­gno. La formazione psicanalitica avvenuta con Silvia Montefoschi e la collaborazione attiva con la Scuo­la Gestalt di Torino, sono alla base del suo lavoro e della didattica che impronta la Scuola di Counseling “dr - dinamiche relazionali”, di cui è Direttore, Supervisore e Formatrice dal 1991.

Si è impegnata a diffondere psicologia e counseling, ancora poco riconosciuti in Italia, fondando l’Istituto di Psicologia e Counseling, come membro del C.d.A. del MoPI, Movimento Psicologi Indipendenti e referente della FAIP, Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia, per il settore Counseling del Piemonte. 


Carla Perotti, laureata in filosofia, scrittrice e giornalista, condivide da sessanta anni l’esperienza dello Yoga. Allieva di George
Dharmarama e poi di Jean Klein, nel 1958 ha fondato a Torino l’Associazione culturale italo-indiana, favorendo in tal modo la conoscenza
del mondo orientale. Tra i suoi libri ricordiamo “Il giardino della guarigione”, “I miei maestri”, “Essere Yoga”, “Gli ideogrammi del benessere”, un saggio sulla pittografia cinese. “Sadhana” è il nome dell’Istituto di Torino, fondato da Carla, in cui si tengono conferenze, incontri culturali, gruppi di meditazione, attività legate alle visualizzazioni e al rilassamento, all’influenza del cibo sulla salute. Il nome dell’Istituto significa “la via che conduce verso il Sé”, verso ciò che veramente siamo oltre i ruoli che la vita ci
ha affidato.

H. W. L. Poonja è nato nel Punjab occidentale il 13 ottobre 1910. Sin da bambino a soli 8 anni ebbe una prima rivelazione della verità, rivelazione che si manifestò appieno verso i 30 anni quando incontrò il gigante della spiritualità Sri Ramana Maharshi nel sud dell’India. Dopo aver viaggiato in tutto il mondo, Papaji si è stabilito negli ultimi anni della sua esistenza fisica a Lucknow, nel nord dell’India. Tramite la sua preziosa presenza, centinaia di cercatori provenienti da tutto il mondo e da ogni tradizione spirituale hanno potuto realizzare l’impersonale Realtà assoluta, la verità fondamentale senza forma e non duale. Ha lasciato il corpo il 6 settembre 1997. Da allora il suo insegnamento è sempre più vivo in tutto il mondo spirituale.


Antonino Pusateri vive e lavora come impiegato a Torino.

Dal 1978 è impegnato nella pratica e studio dell’Advaita Vedanta, presentato da Raphael, il Maestro della Filosofia Perenne, il quale ha raccolto nella Collezione As´ram Vidya i suoi insegnamenti che comprendono le opere principali dello Yoga e dell’Advaita Vedanta comparati con gli insegnamenti della Tradizione Occidentale. Laureato nel 1987 in Lettere Moderne presso la Facoltà di Torino, nel 1998 fonda, con un gruppo di persone, l’Associazione Italiana per lo Sviluppo della Coscienza che nel 1999 viene riconosciuta nel Network dell’A.I.P.T. (Associazione Italiana di Psicologia Transpersonale). Nel 2000 diviene socio membro dell’ETPA (European Transpersonal Psicology Association). Consegue il diploma di Counselor transpersonale nel 2003, presso la Scuola Superiore di Counseling di Torino.  Ha già pubblicato il volume La Superba Avventura - La ricerca

introspettiva tra Induismo e Cristianesimo, Edizioni Ananke, Torino 1998.