autori


Il Sayed Omar Ali-Shah (30 aprile 1922 – 7 settembre 2005), fratello maggiore di Idries, nacque in una stimata famiglia Afgana Sadaat di Paghman.
Quale membro di un’illustre famiglia di maestri sufi discendenti dal Profeta Maometto, avrebbe potuto restare in un ambiente orientale naturalmente favorevole alla Tradizione sufi, ma scelse di proseguire l’opera intrapresa dal padre, il Sirdar Ikbal Ali-Shah, e di insegnare questa dottrina in Occidente.
Dopo 40 anni, si può davvero dire che la sua opera, con quella del fratello Idries e la sorella Amina, ha cambiato completamente l’atteggiamento occidentale nei riguardi di questo antico insegnamento.


Osho Rajneesh (1931-1990) è un Maestro di realtà contemporaneo che ha rivoluzionato la dimensione della meditazione, così come è stata tramandata dalle diverse tradizioni del Vero del passato, ideando tecniche che meglio si addattano all’uomo contemporaneo. Nelle sue opere descrive nei dettagli la struttura e le finalità, rispondendo all’esigenza sempre più sentita di trovare quel Centro interiore nel quale è possibile attingere la chiarezza necessaria a gestire l’epoca di mutamenti più profonda e più rapida mai vissuta dall’essere umano.